Mangiare Senza Glutine disponibile su App Store

Per altre informazioni scrivi a fabriziocaldarelli@negusweb.it

Faq Linux

Da Programmazione Software.

FDISK: unable to open device /dev/hdx

Può essere che il vostro device sia stato spostato su /dev/discs. Se questo è il vostro caso e dovete lavorare per esempio su hda, allora lo trovate su /dev/discs/disc0/disc.

Se la directory /dev/discs è vuota o non esiste, allora provare a ricreare il device utilizzando il comando mknod. Per questo, vi rimando alla documentazione: man 4 hd, di cui vi riporto la parte che credo vi interessi maggiormente:

I file speciali sono creati tipicamente con:
mknod -m 660 /dev/hda b 3 0
mknod -m 660 /dev/hda1 b 3 1
mknod -m 660 /dev/hda2 b 3 2
...
mknod -m 660 /dev/hda8 b 3 8
mknod -m 660 /dev/hdb b 3 64
mknod -m 660 /dev/hdb1 b 3 65
mknod -m 660 /dev/hdb2 b 3 66
...
mknod -m 660 /dev/hdb8 b 3 72
chown root:disk /dev/hd*

NDISWRAPPER: wlan0 is being reset

Problema dovuto al fatto che il driver per Windows ritorna true per l'hangcheck. Basta quindi impostare hangcheck_interval=-1 al momento del caricamento del driver, ovvero:

# modprobe ndiswrapper hangcheck_interval=-1

Ricordatevi di impostare questo parametro anche al momento del caricamento del modulo da parte di modprobe, ovvero il file /etc/modprobe.d/ndiswrapper (Debian) deve essere costituito dalle seguenti righe:

alias wlan0 ndiswrapper
options ndiswrapper hangcheck_interval=-1